logo1 logo2
"Paese mè, 'n te pozze mai scurdà ...".Le semplici, toccanti parole della celeberrima canzone popolare abruzzese "Paese mè", del M.o Antonio Di Jorio, sono l'espressione più genuina per descrivere il profondo ed indissolubile vincolo affettivo che lega ogni uomo, per tutta la sua esistenza, al paese natio.

Questo sito è dedicato a tutti gli abruzzesi che vivono lontano dalla loro terra e si propone, per quanto possibile, di offrire loro le immagini più significative dei luoghi in cui hanno visto la luce e mosso i primi passi.
     
  beb  
     
     
     
     
 
Navelli (760 m. s.l.m.)
 
Navelli
 

L'antichissima Navelli (i primi insediamenti sul territorio sembra risalgano intorno al VI sec. a. C.) sorge, ad una altitudine di 760 m. slm., sul vasto altopiano al quale dà il nome ("Piana di Navelli"), situato tra la conca dell'Aquila e quella di Sulmona e attraversato da uno dei pochi brani tratturali ancora visibili, residuo del tratturo magno L'Aquila-Foggia.

Il borgo (popolazione comunale di circa 630 abitanti), recentemente inserito nel prestigioso club de "I Borghi più belli d'Italia", mostra una struttura compatta, con le case arroccate su uno sperone roccioso e sovrastate dal cinquecentesco Palazzo Baronale Santucci, edificato sulle rovine di un più antico castello medievale. La parte più antica del paese è caratterizzata da una ripida e scenografica scalinata sulla quale confluisce una fitta rete di vicoli di straordinaria bellezza, arricchiti dalla presenza di palazzi, archi, piccole cappelle, loggiati rinascimentali e residue porte di accesso al borgo. Diverse sono le case-mura, erette a scopo difensivo lungo il confine esterno del nucleo abitato.

Sulla sommità di Navelli si trova la chiesa di S. Sebastiano, adiacente al Palazzo Santucci. Da visitare la settecentesca chiesa del Rosario, il cui interno custodisce, oltre ad una pregevole tela della Crocifissione (XVIII sec.), il monumentale organo, datato 1782, realizzato dal celebre organaro abruzzese Adriano Fedeli-Fedri (Atri, 1719-1797). Fuori dal paese si trovano la chiesa medievale di S. Maria in Cerulis (o dell'Annunziata, XI sec.), edificata sui resti di un santuario pagano dedicato ad Ercole, e le due chiese tratturali della Madonna del Campo e di S. Maria delle Grazie.

Navelli è la cittadina che diede i natali al monaco domenicano Santucci, il quale, portando intorno al 1230 alcune piantine di zafferano dalla Spagna al suo paese di origine, ebbe il merito non indifferente di introdurre per la prima volta in Italia la pregiata spezia "Crocus sativus", chiamata anche 'oro rosso' per la sua preziosità (basti pensare che per ottenerne 1 kg. essiccato, occorre togliere manualmente gli stimmi a circa 200.000 fiori). Oggi la Piana di Navelli è celebre in tutto il mondo per la produzione di una eccelsa qualità di zafferano che da secoli, nei mesi di ottobre e novembre, riveste l'esteso altopiano di un fantastico e profumato tappeto viola.

Photogallery (Clicca su una foto per aprirla - Click one image to open it)
(Se non riesci ad aprire la galleria perchè nel tuo pc non è ancora installato JavaSun, scarica la versione gratuita del programma direttamente dal sito Java)
Navelli-photogallery/thumbs/01_P8197480+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/02_PB254137+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/03_P8197486+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/04_P8197485+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/05_P8197487+.jpg
Navelli-photogallery/thumbs/06_P8197521+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/07_P8197532+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/08_P8197544+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/09_P8197508+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/10_P8197605+.jpg
Navelli-photogallery/thumbs/11_P8197511+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/12_P8197574+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/13_P8197518+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/14_P8197575+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/15_P8197524+.jpg
Navelli-photogallery/thumbs/16_P8197594+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/17_P8197502+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/18_P8197566+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/19_P8197525+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/20_P8197573+.jpg
Navelli-photogallery/thumbs/21_P8197536+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/22_P8197554+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/23_P8197555+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/24_P8197515+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/25_P8197585+.jpg
Navelli-photogallery/thumbs/26_P8197553+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/27_P8197606+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/28_P8197506+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/29_P8197479+.jpg Navelli-photogallery/thumbs/30_PB254460+.jpg
Navelli
Utility
 
animeteo Previsioni meteo

Hotels & ristoranti  Hotels & Ristoranti

Manifestazioni ed Eventi

puntogoldAGOSTO: Sagra dei ceci e dello zafferano

 
 
 
 
 
PROVINCIA DI L'AQUILA: Acciano; Aielli; Alfedena; Anversa degli Abruzzi Ateleta Avezzano Balsorano Barete Barisciano Barrea Bisegna Bugnara Cagnano Amiterno; Calascio Campo di Giove Campotosto Canistro; Cansano; Capestrano; Capistrello; Capitignano; Caporciano; Cappadocia; Carapelle Calvisio; Carsoli; Castel del Monte; Castel di Ieri; Castel di Sangro; Castellafiume; Castelvecchio Calvisio; Castelvecchio Subequo; Celano; Cerchio; Civita d'Antino; Civitella Alfedena; Civitella Roveto; Cocullo; Collarmele; Collelongo; Collepietro; Corfinio; Fagnano Alto; Fontecchio; Fossa; Gagliano Aterno; Gioia dei Marsi; Goriano Sicoli; Introdacqua; L'Aquila; Lecce nei Marsi; Luco dei Marsi; Lucoli; Magliano dè Marsi; Massa d'Albe; Molina Aterno; Montereale; Morino; Navelli; Ocre; Ofena; Opi; Oricola; Ortona dei Marsi; Ortucchio; Ovindoli; Pacentro; Pereto; Pescasseroli; Pescina; Pescocostanzo; Pettorano sul Gizio; Pizzoli; Poggio Picenze; Prata d'Ansidonia; Pratola Peligna; Prezza; Raiano; Rivisondoli; Roccacasale; Rocca di Botte; Rocca di Cambio; Rocca di Mezzo; Rocca Pia; Roccaraso; San Benedetto dei Marsi; San Benedetto in Perillis; San Demetrio nè Vestini; San Pio delle Camere; San Vincenzo Valle Roveto; Sant'Eusanio Forconese; Sante Marie; Santo Stefano di Sessanio; Scanno; Scontrone; Scoppito; Scurcola Marsicana; Secinaro; Sulmona; Tagliacozzo; Tione degli Abruzzi; Tornimparte; Trasacco; Villalago; Villa Sant'Angelo; Villa Santa Lucia degli Abruzzi; Villavallelonga; Villetta Barrea; Vittorito.
© Copyright Viaggio in Abruzzo.it - All rights reserved

Valid XHTML 1.0 Transitional

CSS Valido!

  verbottom