logo1 logo2
"Paese mè, 'n te pozze mai scurdà ...".Le semplici, toccanti parole della celeberrima canzone popolare abruzzese "Paese mè", del M.o Antonio Di Jorio, sono l'espressione più genuina per descrivere il profondo ed indissolubile vincolo affettivo che lega ogni uomo, per tutta la sua esistenza, al paese natio.

Questo sito è dedicato a tutti gli abruzzesi che vivono lontano dalla loro terra e si propone, per quanto possibile, di offrire loro le immagini più significative dei luoghi in cui hanno visto la luce e mosso i primi passi.
     
  beb  
     
     
     
     
 
Pacentro (690 m. s.l.m.)
 
Pacentro
 

Pacentro, stupenda località del Parco Nazionale della Majella inserita nel prestigioso club de "I Borghi più belli d'Italia", è un antico borgo fortificato di circa 1.300 abitanti, posto su una collina (690 m. slm) che domina l'intera Valle Peligna.

Il meraviglioso centro storico è caratterizzato dalle alte torri dell'imponente castello Caldora-Cantelmo (XI-XIII sec.), uno dei manieri più interessanti d'Abruzzo, ed è arricchito dalla presenza di diversi altri monumenti di altissimo pregio quali la chiesa parrocchiale di S. Maria Maggiore, con ricco portale del 1603 e, all'interno, un magnifico pulpito ligneo barocco; la chiesa di S. Marcello Papa (XI-XII sec.); la chiesa dell'Immacolata e la Fontana seicentesca in piazza del Popolo. Straordinariamente suggestivi i numerosi vicoli nella parte più antica del paese.

Il borgo è stato uno dei più importanti e noti centri dell'Aquilano per l'abilità e la laboriosità paziente delle sue donne, che filavano e tessevano la seta (i fazzoletti di Pacentro erano già rinomati nel XVIII secolo), il lino e la canapa ed erano maestre nell'arte del ricamo. Ancora oggi splendidi sono i lavori all'uncinetto e di ricamo: bomboniere, centri, copriletti, tovaglie, ecc. Con la tenera pietra della Majella vengono realizzati caminetti e oggetti di arredo per la casa.

Da qualche decennio Pacentro ha acquistato notorietà internazionale quale paese di origine della famiglia della celebre cantante-attrice Madonna.

In località Passo S. Leonardo (1.285 m. slm.) gli amanti degli sport invernali possono dare sfogo alla loro passione su piste circondate dallo spettacolare scenario naturale delle vette del Morrone e della Majella.

Photogallery (Clicca su una foto per aprirla - Click one image to open it)
(Se non riesci ad aprire la galleria perchè nel tuo pc non è ancora installato JavaSun, scarica la versione gratuita del programma direttamente dal sito Java)
Pacentro-photogallery/thumbs/01_P8198167+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/02_P8198168+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/03_P8198262+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/04_P8198280+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/05_P8198236+.jpg
Pacentro-photogallery/thumbs/06_P8198183+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/07_P8198290+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/08_P8198401+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/09_P8198215+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/10_P8198329+.jpg
Pacentro-photogallery/thumbs/11_P8198330+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/12_P8198261+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/13_P8198252+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/14_P8198370+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/15_P8198286+.jpg
Pacentro-photogallery/thumbs/16_P8198277+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/17_P8198389+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/18_P8198320+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/19_P8198381+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/20_P8198341+.jpg
Pacentro-photogallery/thumbs/21_P8198315+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/22_P8198401++.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/23_P8198311+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/24_P8198760+.jpg Pacentro-photogallery/thumbs/25_P8198753+.jpg
Pacentro
Utility
 
animeteo Previsioni meteo

Hotels & ristoranti  Hotels & Ristoranti

Sciare a Campo Imperatore

Sciare a

PACENTRO

Località Passo S. Leonardo

(Tel. 0864 41138)

 PISTE DA DISCESA: N° 3

- - 1 2

 IMPIANTI RISALITA: N° 2

 PISTE DA FONDO: SI

Bollettino della neve


Manifestazioni ed Eventi

puntogoldAGOSTO: Rievocazione storica "I Caldoreschi";

puntogold1^ Domenica di Settembre: Corsa degli zingari.

 
 
 
 
 
PROVINCIA DI L'AQUILA: Acciano; Aielli; Alfedena; Anversa degli Abruzzi Ateleta Avezzano Balsorano Barete Barisciano Barrea Bisegna Bugnara Cagnano Amiterno; Calascio Campo di Giove Campotosto Canistro; Cansano; Capestrano; Capistrello; Capitignano; Caporciano; Cappadocia; Carapelle Calvisio; Carsoli; Castel del Monte; Castel di Ieri; Castel di Sangro; Castellafiume; Castelvecchio Calvisio; Castelvecchio Subequo; Celano; Cerchio; Civita d'Antino; Civitella Alfedena; Civitella Roveto; Cocullo; Collarmele; Collelongo; Collepietro; Corfinio; Fagnano Alto; Fontecchio; Fossa; Gagliano Aterno; Gioia dei Marsi; Goriano Sicoli; Introdacqua; L'Aquila; Lecce nei Marsi; Luco dei Marsi; Lucoli; Magliano dè Marsi; Massa d'Albe; Molina Aterno; Montereale; Morino; Navelli; Ocre; Ofena; Opi; Oricola; Ortona dei Marsi; Ortucchio; Ovindoli; Pacentro; Pereto; Pescasseroli; Pescina; Pescocostanzo; Pettorano sul Gizio; Pizzoli; Poggio Picenze; Prata d'Ansidonia; Pratola Peligna; Prezza; Raiano; Rivisondoli; Roccacasale; Rocca di Botte; Rocca di Cambio; Rocca di Mezzo; Rocca Pia; Roccaraso; San Benedetto dei Marsi; San Benedetto in Perillis; San Demetrio nè Vestini; San Pio delle Camere; San Vincenzo Valle Roveto; Sant'Eusanio Forconese; Sante Marie; Santo Stefano di Sessanio; Scanno; Scontrone; Scoppito; Scurcola Marsicana; Secinaro; Sulmona; Tagliacozzo; Tione degli Abruzzi; Tornimparte; Trasacco; Villalago; Villa Sant'Angelo; Villa Santa Lucia degli Abruzzi; Villavallelonga; Villetta Barrea; Vittorito.
© Copyright Viaggio in Abruzzo.it - All rights reserved

Valid XHTML 1.0 Transitional

CSS Valido!

  verbottom