logo1 logo2
"Paese mè, 'n te pozze mai scurdà ...".Le semplici, toccanti parole della celeberrima canzone popolare abruzzese "Paese mè", del M.o Antonio Di Jorio, sono l'espressione più genuina per descrivere il profondo ed indissolubile vincolo affettivo che lega ogni uomo, per tutta la sua esistenza, al paese natio.

Questo sito è dedicato a tutti gli abruzzesi che vivono lontano dalla loro terra e si propone, per quanto possibile, di offrire loro le immagini più significative dei luoghi in cui hanno visto la luce e mosso i primi passi.
     
  beb  
     
     
     
     
 
Barisciano (940 m. s.l.m.)
 
Barisciano P6206078.jpg
 

L'antica e stupenda Barisciano, comune del Parco Nazionale Gran Sasso-Monti della Laga di circa 1.800 abitanti, è situata, in un contesto ambientale tra i più suggestivi della regione, lungo la vallata dell'Aterno, ad una altitudine di 940 m. slm.

Sulla sommità di un colle ad est del centro abitato si trovano i ruderi del medievale castello-recinto di difesa, distrutto nel 1424 da Braccio da Montone dopo lungo e sanguinoso assedio. Addossata ad una torre del maniero fu edificata, a ricordo della peste del 1526, la Cappella di S. Rocco. Non lontano dal castello si trovano la seicentesca chiesa di S. Maria della Pietà "Collerotondo" e la chiesa di S. Maria d'Asprino (o convento di S. Colombo, XV-XVI sec.).

Nel centro storico spiccano la chiesa parrocchiale di S. Flaviano (XVIII sec.), la piccola e antica chiesa di S. Maria di Capo di Serra (1320), che all'interno conserva tracce di pregevoli affreschi, la chiesa della SS. Trinità (XVII sec., originariamente denominata della Concezione), la monumentale Fonte Grossa (1876) e l'altra chiesa di S. Maria del Carmine (XVII sec.). Fuori dal nucleo abitato, nei pressi del cimitero, merita senz'altro di essere visitato il suggestivo Santuario rinascimentale di S. Maria di Valleverde (1580).

Da Barisciano è possibile raggiungere in brevissimo tempo, attraverso una panoramica e comoda strada di montagna, il celebre borgo medievale di S. Stefano di Sessanio e l'ancor più celebre castello di Rocca Calascio.

Il Recinto di difesa
(Da cartellonistica Regione Abruzzo - Settore Turismo)
Il recinto fortificato di crinale, i cui resti tuttora sovrastano il borgo, è situato strategicamente all'imbocco del grande altopiano di Navelli, a controllo di un'ampia porzione di territorio attraversata dal grande tratturo che dall'Aquila conduceva a Foggia. La cinta muraria è ancora oggi leggibile, anche se in rovina, con le bastionature angolari e la torre pentagonale, forse preesistente all'edificazione del perimetro murario. Il sito, posto significativamente tra le roccaforti pastorali di Calascio e Castel del Monte e la zona dello zafferano di Navelli e San Demetrio, è di notevole interesse per le presenze architettoniche diffuse sul terriorio e nel borgo ed è inoltre di grande suggestione sotto il profilo ambientale.

Photogallery (Clicca su una foto per aprirla - Click one image to open it)
(Se non riesci ad aprire la galleria perchè nel tuo pc non è ancora installato JavaSun, scarica la versione gratuita del programma direttamente dal sito Java)
Barisciano 01-P6206076+.jpg Barisciano 02-P6205920+.jpg Barisciano 03-P6206080+.jpg Barisciano 04-P5305247+.jpg Barisciano 05-P5305251+.jpg
Barisciano 06-P5305267+.jpg Barisciano 07-P5305277+.jpg Barisciano 08-P5305346+.jpg Barisciano 09-P5305253+.jpg Barisciano 10-P6205922+.jpg
Barisciano 11-P5305295+.jpg Barisciano 12-P5305290+.jpg Barisciano 13-P6205921+.jpg Barisciano 14-P5305349+.jpg Barisciano 15-P5305330+.jpg
Barisciano 16-P5305269+.jpg Barisciano 17-P5305263+.jpg Barisciano 18-P5305304+.jpg Barisciano 19-P5305326+.jpg Barisciano 20-P5305361+.jpg
Barisciano 21-P5305355+.jpg Barisciano 22-P1180064+.jpg Barisciano 23-P5305365+.jpg Barisciano 24-P5305359+.jpg Barisciano 25-P1180057+.jpg
Barisciano 26-P5305385+.jpg Barisciano 27-P5305392+.jpg Barisciano 28-P5305389+.jpg Barisciano 29-P5305370+.jpg Barisciano 30-P5305374+.jpg
Barisciano
Utility
 
animeteo Previsioni meteo

Hotels & ristoranti  Hotels & Ristoranti

Manifestazioni ed Eventi

puntogoldAGOSTO:
- Sagra degli "Strozzapreti";
- Sagra della patata;.

 
 
 
 
 
PROVINCIA DI L'AQUILA: Acciano; Aielli; Alfedena; Anversa degli Abruzzi Ateleta Avezzano Balsorano Barete Barisciano Barrea Bisegna Bugnara Cagnano Amiterno; Calascio Campo di Giove Campotosto Canistro; Cansano; Capestrano; Capistrello; Capitignano; Caporciano; Cappadocia; Carapelle Calvisio; Carsoli; Castel del Monte; Castel di Ieri; Castel di Sangro; Castellafiume; Castelvecchio Calvisio; Castelvecchio Subequo; Celano; Cerchio; Civita d'Antino; Civitella Alfedena; Civitella Roveto; Cocullo; Collarmele; Collelongo; Collepietro; Corfinio; Fagnano Alto; Fontecchio; Fossa; Gagliano Aterno; Gioia dei Marsi; Goriano Sicoli; Introdacqua; L'Aquila; Lecce nei Marsi; Luco dei Marsi; Lucoli; Magliano dè Marsi; Massa d'Albe; Molina Aterno; Montereale; Morino; Navelli; Ocre; Ofena; Opi; Oricola; Ortona dei Marsi; Ortucchio; Ovindoli; Pacentro; Pereto; Pescasseroli; Pescina; Pescocostanzo; Pettorano sul Gizio; Pizzoli; Poggio Picenze; Prata d'Ansidonia; Pratola Peligna; Prezza; Raiano; Rivisondoli; Roccacasale; Rocca di Botte; Rocca di Cambio; Rocca di Mezzo; Rocca Pia; Roccaraso; San Benedetto dei Marsi; San Benedetto in Perillis; San Demetrio nè Vestini; San Pio delle Camere; San Vincenzo Valle Roveto; Sant'Eusanio Forconese; Sante Marie; Santo Stefano di Sessanio; Scanno; Scontrone; Scoppito; Scurcola Marsicana; Secinaro; Sulmona; Tagliacozzo; Tione degli Abruzzi; Tornimparte; Trasacco; Villalago; Villa Sant'Angelo; Villa Santa Lucia degli Abruzzi; Villavallelonga; Villetta Barrea; Vittorito.
© Copyright Viaggio in Abruzzo.it - All rights reserved

Valid XHTML 1.0 Transitional

CSS Valido!

  verbottom