logo1 logo2
"Paese mè, 'n te pozze mai scurdà ...".Le semplici, toccanti parole della celeberrima canzone popolare abruzzese "Paese mè", del M.o Antonio Di Jorio, sono l'espressione più genuina per descrivere il profondo ed indissolubile vincolo affettivo che lega ogni uomo, per tutta la sua esistenza, al paese natio.

Questo sito è dedicato a tutti gli abruzzesi che vivono lontano dalla loro terra e si propone, per quanto possibile, di offrire loro le immagini più significative dei luoghi in cui hanno visto la luce e mosso i primi passi.
     
  beb  
     
     
     
     
 
Corfinio (346 m. s.l.m.)
 
Corfinio P6106706.jpg
 

Corfinio è un borgo di circa 1.000 abitanti situato nel Parco Nazionale della Majella, ad una altitudine di 346 m. slm. Sorge sulle rovine dell'antichissima Corfinium (abitata già nel X secolo a.C.), principale città dei Peligni che all'epoca della Guerra Sociale (91-88 a.C.) fu chiamata "ITALIA" e scelta come capitale dai popoli italici insorti contro Roma. Fu teatro anche della guerra civile tra Cesare e Pompeo (49-48 a. C.).

Sotto i longobardi il borgo fu denominato Valva e in epoca medievale gli fu attribuito il nome di Pentima, che conservò fino al 1928, quando fu ribattezzato Corfinio in onore dell'antica e gloriosa capitale italica.

Nell'attuale nucleo abitato spiccano la chiesa parrocchiale di S. Martino e la chiesa di S. Maria del Soccorso. Ai margini del paese si trova la splendida basilica di S. Pelino (XI-XII sec.), uno dei principali monumenti medievali esistenti in Abruzzo, in prossimità della quale si ergono gli imponenti resti dell'antica città italica.

Una caratteristica che accomuna Corfinio ad altre località di questo angolo d'Abruzzo sono le decine di meravigliosi portali in pietra che adornano le case e i palazzi del centro storico.

Nel centro del paese è stato recentemente aperto un importante Museo Civico Archeologico, nel quale sono esposti preziosi reperti rinvenuti nel territorio della preistorica cittadina.

Un grande Parco Archeologico, suddiviso nell'area di Piano S. Giacomo, dove recentemente è stata rinvenuta una villa romana con splendidi mosaici, l'area di S. Ippolito e l'area lungo la strada per Pratola Peligna, conserva resti di monumenti come il tempio, il macellum, mausolei e numerosi muri che consentono di ricostruire la planimetria dell'antico centro e comprende un'area sacra in cui la inconsueta bellezza dell'ambiente circostante, la presenza d'acqua sorgiva e l'atmosfera particolarmente raccolta che vi regna hanno fatto sì che la sacralità del luogo si perpetuasse fino ai nostri giorni, passando dal culto pagano di Ercole a quello cristiano di S. Ippolito, ancora rievocato dalla tradizione popolare.

La basilica di San Pelino e l'Oratorio di Sant'Alessandro
(Da cartellonistica Regione Abruzzo - Settore Turismo)
La cattedrale valvense è composta dall'unione di due corpi distinti: l'Oratorio di Sant'Alessandro, un ambiente rettangolare allungato con abside al centro, che corrisponde al capocroce di una chiesa incompleta consacrata nel 1092, e la basilica di San Pelino, terminata nel terzo decennio del secolo successivo e oggetto di un ulteriore intervento intorno al 1235. La chiesa maggiore ha tre navate con alti pilastri quadrangolari; un arco a tutto sesto immette nel transetto sopraelevato, coperto attualmente con volte a botte e a crociera. Lo spazio interno, trasformato in forme barocche tra gli anni 1682 e 1704, è stato ripristinato durante i restauri del 1960-71, sistemando sulla navata centrale la copertura lignea ed eliminando la cupola con il tiburio esterno.
Internamente si ammirano arredi liturgici di notevole interesse artistico come lo splendido ambone del XII secolo.

Photogallery (Clicca su una foto per aprirla - Click one image to open it)
(Se non riesci ad aprire la galleria perchè nel tuo pc non è ancora installato JavaSun, scarica la versione gratuita del programma direttamente dal sito Java)
Corfinio-photogallery/thumbs/01_P6106706+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/02_P5206522+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/03_P5206514+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/04_P5206555+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/05_P5206339+.jpg
Corfinio-photogallery/thumbs/06_P5206631+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/07_P6106855+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/08_P5206638+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/09_P5206591+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/10_P5206571+.jpg
Corfinio-photogallery/thumbs/11+P5206569+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/12_P5206614+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/13_P5206656+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/14_P5206572+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/15_P5206552+.jpg
Corfinio-photogallery/thumbs/16_P5206594+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/17_P5206633++.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/18_P5206563+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/19_P8059605+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/20_P5206540+.jpg
Corfinio-photogallery/thumbs/21_P8059128+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/22_P5206534+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/23_P5206530+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/24_P8059616+.jpg Corfinio-photogallery/thumbs/25_P8059612+.jpg
Corfinio
Utility
 
animeteo Previsioni meteo

Hotels & ristoranti  Hotels & Ristoranti

Musei

puntogoldMuseo Civico Archeologico


Manifestazioni ed Eventi

puntogold3 Maggio: Festa di S. Alessandro;

puntogold2^ Domenica di Agosto: Rievocazione storica della Lega Italica.

 
 
 
 
PROVINCIA DI L'AQUILA: Acciano; Aielli; Alfedena; Anversa degli Abruzzi Ateleta Avezzano Balsorano Barete Barisciano Barrea Bisegna Bugnara Cagnano Amiterno; Calascio Campo di Giove Campotosto Canistro; Cansano; Capestrano; Capistrello; Capitignano; Caporciano; Cappadocia; Carapelle Calvisio; Carsoli; Castel del Monte; Castel di Ieri; Castel di Sangro; Castellafiume; Castelvecchio Calvisio; Castelvecchio Subequo; Celano; Cerchio; Civita d'Antino; Civitella Alfedena; Civitella Roveto; Cocullo; Collarmele; Collelongo; Collepietro; Corfinio; Fagnano Alto; Fontecchio; Fossa; Gagliano Aterno; Gioia dei Marsi; Goriano Sicoli; Introdacqua; L'Aquila; Lecce nei Marsi; Luco dei Marsi; Lucoli; Magliano dè Marsi; Massa d'Albe; Molina Aterno; Montereale; Morino; Navelli; Ocre; Ofena; Opi; Oricola; Ortona dei Marsi; Ortucchio; Ovindoli; Pacentro; Pereto; Pescasseroli; Pescina; Pescocostanzo; Pettorano sul Gizio; Pizzoli; Poggio Picenze; Prata d'Ansidonia; Pratola Peligna; Prezza; Raiano; Rivisondoli; Roccacasale; Rocca di Botte; Rocca di Cambio; Rocca di Mezzo; Rocca Pia; Roccaraso; San Benedetto dei Marsi; San Benedetto in Perillis; San Demetrio nè Vestini; San Pio delle Camere; San Vincenzo Valle Roveto; Sant'Eusanio Forconese; Sante Marie; Santo Stefano di Sessanio; Scanno; Scontrone; Scoppito; Scurcola Marsicana; Secinaro; Sulmona; Tagliacozzo; Tione degli Abruzzi; Tornimparte; Trasacco; Villalago; Villa Sant'Angelo; Villa Santa Lucia degli Abruzzi; Villavallelonga; Villetta Barrea; Vittorito.
© Copyright Viaggio in Abruzzo.it - All rights reserved

Valid XHTML 1.0 Transitional

CSS Valido!

  verbottom